Staff Medico – Dott.ssa R. Panni

Roberta PanniPSICOLOGA PSICOTERAPEUTA

(UN PERCORSO PROPOSTA SOLO NELLA DIVISIONE PROFESSIONALE DI H.O.P.E. for Dance)
Sono la Dott.ssa Roberta Panni, laureata presso la Facoltà di Psicologia dell’Università degli studi di Bologna. Iscritta all’Albo degli Psicologi della Regione Emilia-Romagna. Ho conseguito la Specializzazione quadriennale in Psicoterapia Relazionale presso l’I.P.R. sede di Rimini. 
Ho collaborato in diverse strutture, tra cui l’ AUSL di Cesena e di Imola, presso la Comunità San Maurizio di Borghi e la Casa di Cura Villa Maria S.p.a. di Rimini. Ho partecipato a progetti di Pet Therapy con bambini autistici, in collaborazione con il Centro Autismo di Rimini.
Dal 2013 organizzo e conduco percorsi didattici ed educativi per bambini in collaborazione con Baby Space-Italia, a Rimini, San Benedetto del Tronto e Roma. Progetto “Fruttilandia: fai merenda giocando”, in collaborazione con Psicologi, Nutrizionisti a Roma. Progetto “Bla-Bau: la relazione e comunicazione Bambino-Cane” in collaborazione con Psicologi, Educatrice cinofila a San Benedetto del Tronto. Progetto “Mamma, Papà giochiamo?” La relazione attraverso l’importanza del gioco, In collaborazione con altri Psicologi a Rimini.
Lavoro come libera professionista presso il Centro Arbor Vitae di Rimini, al centro Exis di Riccione, a San Benedetto del Tronto e Roma. Mi occupo di ragazzi, adulti e famiglie.
Di cosa si occuperà uno psicologo a H.O.P.E. for dance?
Lo psicologo non è un tecnico, quindi non eroga servizi concernenti consigli o strategie tecniche e tattiche, ma riveste un ruolo ben definito, quello di esperto di tematiche psicologiche e psico-pedagogiche nei confronti di tutti i membri dell’equipe sportiva. Tra i suoi obiettivi c’è quello di offrire informazioni sui fattori psicologici dello sport, organizzare un programma di preparazione mentale, gestire le dinamiche di gruppo, mirare al benessere psicofisico per ogni fascia di età.
Si è visto che la psicologia intesa come conoscenza e gestione delle nostre risorse mentali è determinante per ottenere risultati eccellenti nello sport. Infatti, la performance può migliorare quando è supportata anche da una migliore concentrazione e gestione dello stato d’animo a vantaggio di un obiettivo desiderato, migliore comunicazione con lo staff, ascolto del proprio dialogo interno.
Insieme affronteremo le tematiche di sviluppo e crescita dei ragazzi, non soltanto come atleti ma soprattutto come persone. Faremo un lavoro di gruppo per elevare la motivazione, gestire le emozioni, acquisire sempre più fiducia in se stessi. La fiducia in sé e l’approccio positivo alla competizione rappresentano sicuramente due aspetti che contribuiscono in modo determinante alla buona riuscita della prestazione.
Amo da sempre lo sport e lavorare con i ragazzi, combinazione che ha trovato la sua espressione nella collaborazione con Sandra e Giuseppe. Il progetto che ho pensato per H.O.P.E. for Dance si articolerà in alcuni incontri su vari temi, con i ragazzi ed i genitori. Sarà una bella opportunità per imparare, confrontarsi ed esplorare nuovi punti di vista.
Ai ragazzi mi sento di dire: date sempre tutto, metteteci la passione, l’entusiasmo, la gioia, divertitevi e sognate. Vivete con lo spirito del campione impegnandovi in tutte le cose che fate.

Share